Articoli

    Una trilogia? Una Trinità

    Quasi un editoriale

    di Antonio La Monica

    Più che una trilogia è una Trinità. Per l'estate del 2019 la redazione di questo mensile online ha scelto un tema tra i più affascinanti e difficili. Il padre, il figlio e lo Spirito santo. Al di là dell'immediata associazione di pensiero con temi religiosi, la nostra trilogia presenta una varietà quasi illimitata di spunti. Cominciamo con il padre. Figura centrale in ogni cultura ma quanto mai messa in discussione, per lo meno in questa parte di mondo occidentale. Un maestro spirituale di alto livello, a noi contemporaneo, faceva notare come la perdita di religiosità di stampo cristiano nei tempi attuali possa essere ricondotta alla crisi del concetto stesso di padre. Che senso ha pensare, amare, venerare un Dio Padre quando della figura del padre oggi si ha una visione quanto mai sbiadita? Il papà normativo evapora dinanzi alla sua stessa assenza. Non più figura indiscussa, ma persona chiamata a svolgere uno o più ruoli, talvolta iconciliabili: papà, "mammo", baby sitter, amico, compagni di giochi, educatore...[continua]





    Riflessioni

    di Luca Farruggio

    Ci fu un tempo in cui non ci si scannava solo per i soldi e per le belle donne, ma soprattutto per questioni filosofiche e teologiche. Erano vere e proprie "guerre" con morti, feriti, vincitori e vinti. Basti pensare alla disputa sull'esicasmo tra Barlaam e Palamas. Ma qui voglio fare riferimento al Filioque, cioè la disputa sulla "processione dello Spirito Santo"...

    Il padre dei popoli, il padre di Isacco e Ismaele

    di Carlo Blangiforti

    Il padre. La madre. Le madri. I padri. La patria. La matria… ne vogliamo fare una questione di genere grammaticale? Mannò. La radice da cui tutto ha avuto inizio, la sorgente la cui acqua è destinata a percorrere il mondo per rivoli imperscrutabili...




    Iu ciamo pa', cu' mi runa 'u pa'

    di Saro Distefano

    Un vecchissimo modo di dire tipico delle mie parti, recita: “iu ciamu pa', cu' mi runa 'u pa'”. Facilissima la traduzione: “io chiamo padre chi mi da il pane”. Un semplicissimo gioco di parole dall’alto significato. Pregno...

    L'ombra cupa del patriarcato

    di Laura Ciancio

    Le aberranti proposte del disegno di legge del senatore Pillon sull'affidamento condiviso hanno preso ispirazione dalle teorie dello psichiatra americano Richard Gardner. Nel 1985 lo psichiatra sosteneva l'esistenza di una malattia di cui soffrono i figli delle coppie separate...



    Riflessioni

    di Ciccio Schembari

    Forte è nei siciliani il sentimento della famiglia. Il padre tiene il governo assoluto e indiscusso di es-sa; la madre governa la casa, ne prende il maggiore interesse e comanda sui figli, quasi per facoltà del marito, cui essa ubbidisce ed ama anche quando egli non lo meriti...











Fotorama / Padri

di Meno Baglieri




    Blocco di stato - Capitolo Sette

    di Alessandro Manuguerra

    Buio. Aperti gli occhi, senza girarsi, cercava una luce, una forma che desse una risposta alla domanda - dove mi trovo? - che prende a volte chi si è addormentato di botto. Non muoveva alcuna parte del corpo, bloccata anche la testa, roteava le pupille da destra a sinistra...

    Corto in Sicilia - XIII

    di Carlo Blangiforti

    È un donnone simpatico. Ci accoglie con un gran sorriso. Capelli neri a incorniciare un viso largo e bonario, labbra rosse e carnose che si riflettevano, per contrappunto, nelle large sopracciglia corvine. Una donna che malgrado la stazza non riesce...

    La politica fatta da burattinai senza scrupoli che muovono burattini senza morale

    di Carlo Poerio

    Che infanzia infelice avrà vissuto un individuo che da adulto non mostra alcuna pietà per alcune decine di esseri umani bloccati da due settimane su un barcone e davanti alle telecamere, tronfio, afferma che per lui quella è gente che può rimanere in mezzo al mare anche fino a Natale?

    Una foto per ricordare la Resistenza, la Liberazione e il contributo dei siciliani

    di Ciccio Giuffrida

    Questa foto fu scattata il 6 maggio del 1945 a Torino, durante il corteo della Liberazione, sono passati un po' più di 74 anni da quel giorno, dal giorno in cui l'Italia si liberò dai nazifascisti. Ma perché questa foto non è una foto qualsiasi? Perché quest'immagine racconta una storia...










Occhio Strabico / Involuzione della specie

di Carlo Blangiforti











Novità Editoriali

    Il profumo dei ricci di mare

    Romanzo

    di Michele Farinaccio

    Pubblicazione: 2019
    ISBN: 9788894346497
    Pagine: 86
    Prezzo: 10,00 €

    Càliti juncu

    Storie

    di Salvatore Barone

    Pubblicazione: 2019
    ISBN: 9788894346480
    Pagine: 170
    Prezzo: 10,00 €


    Sereni cieli di stelle

    Poesia

    di Gino Bonaviri

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346473
    Pagine: 404
    Prezzo: 10,00 €

    Pantesco

    Romanzo

    di A. Manuguerra

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346466
    Pagine: 336
    Prezzo: 10,00 €


    Di quella volta che

    Racconti

    di Filippo Bozzali

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346442
    Pagine: 162
    Prezzo: 10,00 €

    L'Urlo del Danubio

    Storie

    di Marinella Tumino

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346435
    Pagine: 152
    Prezzo: 10,00 €


    Il buio sotto l'orto

    Romanzo

    di Carmelo Ferrera

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346404
    Pagine: 128
    Prezzo: 10,00 €

    La bestia di Brixton

    Romanzo

    di Gianni Mazza

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346428
    Pagine: 318
    Prezzo: 10,00 €


    Si può
    fare!

    Teatro

    di Antonella Sturiale

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346411
    Pagine: 224
    Prezzo: 10,00 €

    Adelia o la macchina del meteo

    Romanzo

    di Giada Iannizzotto

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346459
    Pagine: 170
    Prezzo: 10,00 €




Link Utili

    Italia Notizie

    Quotidiano di informazione

    Il segno che resta

    Media Communication

    CCP "Paulu Maura"

    Sito del Centro Culturale Permanente Paulu Maura di Mineo

    Blangi

    Cronaca di una vita molto distratta

    Operaincerta Editore

    Casa Editrice

    Le Fate

    Editore - Caffè Letterario

Pdf



Rubriche

  • Verde Chiaro

    Il carpe diem verde (Il pero)

    di Aldo Adamo

    Le piante hanno tanto da raccontare, tessono fili più o meno invisibili con la nostra vita. Le piante, a saperle ascoltare, raccontano storie straordinarie. "Verde Chiaro" si ripropone di narrarle...
  • Versi Diversi

    A mio padre

    di Bartolo Cattafi

    Hanno scritto, hanno costruito colle parole il mondo che ci circonda, e quello che, se avremo un po’ di lungimiranza, lasceremo ai figli. I poeti! Non se ne potrà mai fare a meno...
  • Altrocchio

    Cultura à gogo

    di Carlo Blangiforti

    Ancora un modo differente per vedere la realtà attraverso la satira, immagini e vignette che vogliono raccontare, ancora una volta, ancora da un’altra visuale il mondo della politica...
  • Parole Sante

    Cosa diventiamo

    di Umberto Eco

    Brevi aforismi di grandi donne e uomini di oggi e del passato che rappresentano meglio di mille parole, tra moto di spirito e facezie argute, il sentire più intimo di una intera umanità. Una sola parola può dire tantissime cose...
  • Occhio Strabico

    Involuzione della specie

    di Carlo Blangiforti

    Fotomontaggi, vignette irriverenti, che offrono uno sguardo divergente su un mondo che a tratti sembra seguire una logica assurda. Ma una risata, si spera, seppellirà tutto il marcio, o almeno uno ci prova...