Articoli

    C'era una volta

    Quasi un editoriale

    di Antonio La Monica

    Quando raccontate una favola ad un bambino, la reazione che dovete attendere, qualora desideriate la sua approvazione, è sempre la stessa: "raccontami di nuovo questa storia!"
    Il fascino della favola è tutto qui, nella sua ripetizione, nel suo essere narrata ed ascoltata sempre allo stesso medesimo modo. Chi tra i nostri lettori è genitore o ha avuto modo di confrontarsi con il mondo dell'infanzia, avrà notato come su questo punto molti bambini siano inflessibili. La favola deve essere recitata sempre allo stesso modo; anche le minime variazioni sembrano disturbare più che affascinare i più piccoli. La favola, spesso brutale nei suoi contenuti, terribile e persino angosciante, ha un potere terapeutico enorme. Calma e guarisce, consola ed insegna.
    Al colmo della disperazione per le notti insonni di mia figlia, ho provato un'esperienza esaltante (forse dovuta alla stanchezza): stufo di raccontare sempre le stesse storielle, ho patteggiato ...[continua]





    Siamo un Paese che sta allegramente distruggendo la sua stessa natura di Stato unitario, repubblicano e democratico

    di Carlo Poerio

    Se il progetto non verrà fermato o profondamente corretto, sui futuri libri di storia la narrazione della vita di questo nostro Paese potrebbe iniziare con il più classico dei "C'era una volta". Purtroppo non sarà un racconto di lotta patriottica, di eroismo...

    Le Favole morali di Giovanni Meli

    di Salvatore Leopaldi

    Quando mio padre era in età da scuola, la scuola, nel paesino di provincia dell'estremo meridione in cui era nato, serviva ad impartire i basilari rudimenti che gli avrebbero permesso di leggere, scrivere, e fare di conto...




    La sorprendente opera di Laura Gonzenbach

    di Saro Distefano

    C’era una volta, esattamente centocinquanta anni fa, una svizzera siciliana che raccoglieva e trascriveva fiabe. Si chiamava Laura, era nata a Messina nel 1842 e nella stessa città dello Stretto morirà nel 1878. Il suo cognome, però...

    …E sempre ritornò nel suo bosco incantato

    di Laura Ciancio

    È una sensazione indescrivibile e unica quella che provo addentrandomi in un bosco. Ad ogni passo coesistono in me curiosità e paura, attenzione e stupore. All'istante mi ricongiungo ai retaggi di favole ascoltate mille volte da bambina, immaginandomi di precipitare tra tronchi...






    Il sogno fiabesco della Passalacqua, la pallacanestro femminile ragusana

    di Meno Occhipinti

    C'era una volta la Virtus Eirene. Anzi, no! All'epoca, era il 1995, c'erano soltanto un gruppo di ragazzine che volevano giocare a basket e i loro genitori che, per renderlo possibile, avevano creato dal niente una società sportiva...

    Riflessioni

    di Ciccio Schembari

    C'era una volta la "società orizzontale" fatta di famiglie, di categorie, di maestranze, pressoché statiche e con precise identità, in cui l'individuo contava non tanto in quanto individuo, quanto per i legami col gruppo sociale di appartenenza...














Fotorama / C'erano tante volte...

di Meno Baglieri




    Mortimer The Costumer - Capitolo Tre

    di Alessandro Manuguerra

    Si guardò intorno nervosamente. Tutto sembrava diverso da quello che conosceva, che aveva sempre immaginato, da quanto presumeva di sapere. Appena fuori dal portone del proprio palazzo vide una realtà stravolta rispetto a quello che considerava reale...

    Fabulae

    L'ultimo lavoro di Paola Tagliaferro

    di Antonio La Monica

    "Esiste un altro mondo ma è nascosto in questo" ricorda Paul Eluard. La frase del poeta sembra molto appropriata per raccontare un disco che merita davvero di essere ascoltato e riascoltato. "Fabulae" di Paola Tagliaferro è senza dubbio un lavoro...





    Corto in Sicilia - IX

    di Carlo Blangiforti

    «Professor Orsi,» – dopo essersi ravvivati i capelli, Viganò si rivolge con un tono di voce rasserenato a Paolo – «mi creda, mi spiace veramente della situazione che si è venuta a creare...» – punta uno sguardo acido verso i due idioti...

    Racconto

    di Nick Neim

    Carletto era un bambino di quattro anni. Ogni fine mese, poiché non aveva-no a chi lasciarlo, i suoi genitori lo portavano con loro al mercato; il bimbo era felice perché stava vicino ai suoi e poteva aiutarli a disporre la merc...



Occhio Strabico / Brindiamo, l'accordo è fatto!

di Carlo Blangiforti











Novità Editoriali

    Il profumo dei ricci di mare

    Romanzo

    di Michele Farinaccio

    Pubblicazione: 2019
    ISBN: 9788894346497
    Pagine: 86
    Prezzo: 10,00 €

    Càliti juncu

    Storie

    di Salvatore Barone

    Pubblicazione: 2019
    ISBN: 9788894346480
    Pagine: 170
    Prezzo: 10,00 €


    Sereni cieli di stelle

    Poesia

    di Gino Bonaviri

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346473
    Pagine: 404
    Prezzo: 10,00 €

    Pantesco

    Romanzo

    di A. Manuguerra

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346466
    Pagine: 336
    Prezzo: 10,00 €


    Di quella volta che

    Racconti

    di Filippo Bozzali

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346442
    Pagine: 162
    Prezzo: 10,00 €

    L'Urlo del Danubio

    Storie

    di Marinella Tumino

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346435
    Pagine: 152
    Prezzo: 10,00 €


    Il buio sotto l'orto

    Romanzo

    di Carmelo Ferrera

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346404
    Pagine: 128
    Prezzo: 10,00 €

    La bestia di Brixton

    Romanzo

    di Gianni Mazza

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346428
    Pagine: 318
    Prezzo: 10,00 €


    Si può
    fare!

    Teatro

    di Antonella Sturiale

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346411
    Pagine: 224
    Prezzo: 10,00 €

    Adelia o la macchina del meteo

    Romanzo

    di Giada Iannizzotto

    Pubblicazione: 2018
    ISBN: 9788894346459
    Pagine: 170
    Prezzo: 10,00 €




Link Utili

    Italia Notizie

    Quotidiano di informazione

    Il segno che resta

    Media Communication

    CCP "Paulu Maura"

    Sito del Centro Culturale Permanente Paulu Maura di Mineo

    Blangi

    Cronaca di una vta molto distratta

    Operaincerta Editore

    Casa Editrice

    Le Fate

    Editore - Caffè Letterario

Pdf



Rubriche

  • Verde Chiaro

    Il carpe diem verde (Il pero)

    di Aldo Adamo

    Le piante hanno tanto da raccontare, tessono fili più o meno invisibili con la nostra vita. Le piante, a saperle ascoltare, raccontano storie straordinarie. "Verde Chiaro" si ripropone di narrarle...
  • Versi Diversi

    Il calendario

    di Tonino Guerra

    Hanno scritto, hanno costruito colle parole il mondo che ci circonda, e quello che, se avremo un po’ di lungimiranza, lasceremo ai figli. I poeti! Non se ne potrà mai fare a meno...
  • Altrocchio

    Sardinia: the day after

    di Carlo Blangiforti

    Ancora un modo differente per vedere la realtà attraverso la satira, immagini e vignette che vogliono raccontare, ancora una volta, ancora da un’altra visuale il mondo della politica...
  • Parole Sante

    La fiaba

    di Gianni Rodari

    Brevi aforismi di grandi donne e uomini di oggi e del passato che rappresentano meglio di mille parole, tra moto di spirito e facezie argute, il sentire più intimo di una intera umanità. Una sola parola può dire tantissime cose...
  • Occhio Strabico

    Brindiamo, l'accordo è fatto!

    di Carlo Blangiforti

    Fotomontaggi, vignette irriverenti, che offrono uno sguardo divergente su un mondo che a tratti sembra seguire una logica assurda. Ma una risata, si spera, seppellirà tutto il marcio, o almeno uno ci prova...