Verde Chiaro

Green Ghostbuster

di Aldo Adamo

    img Orchidea fantasma

     

 

 

Quando Eduardo De Filippo crea quella bellissima rappresentazione che si intitola “QUESTI FANTASMI” forse non sapeva che i fantasmi esistono anche nel mondo botanico.
Sembrerebbe una notizia poco fondata e invece vi assicuro che esistono i fantasmi verdi. Sto parlando dell’Epipogium aphyllum Swartz nota anche come l’Orchidea Fantasma. Riesce, infatti, come tutti i fantasmi, a sparire e a riapparire dal nulla.
Si tratta di un’orchidea terrestre che non si sviluppa su altri vegetali ma direttamente a terra.  Non ha foglie e quindi non utilizza la fotosintesi clorofilliana ma si nutre soltanto di materia organica in decomposizione. Per questo motivo predilige il suolo umido delle faggete. Da qui sbuca, come per incanto - o forse è meglio dire “per incantesimo” - ,  solo quando si verificano le condizioni atmosferiche che lei predilige.
È stata vista anche in Italia e precisamente nella faggeta di Monte Spigno, nel nostro Gargano. Qui, due botanici, Giovanni Russo e Luigi Palladino – abili ghostbuster del green -, sono riusciti a scoprirla e a fotografarla. Pensate che riesce a stare anche trent’anni sotto l’humus dei faggi per poi apparire all’improvviso come una signora fantasma di tutto rispetto. Ma non solo di tutto rispetto ma soprattutto di rara bellezza. Semplicemente sospesa in aria - grazie al suo stelo estremamente sottile, quasi invisibile, e alla mancanza di foglie - sembra davvero un fantasma che si libra nell’aere.

 

Consigli del mese

Nel giardino: prepara le nuove aiuole vangando e incorporando concime; puoi mettere a dimora rose, arbusti e piante da frutto a radice nuda.
Le piante da Interno:   attento agli eccessi d'acqua e agli sbalzi di temperatura.
Il bonsai:  con i i riscaldamenti accesi devi garantire al bonsai da interno  la giusta umidità  posizionandolo  su un sottovaso con materiale drenante bagnato (vedi akadama)
Nell’orto:   semina Pisello e Fava; inizia a trapiantare la cipolla.
Nel frutteto: trattamento antiparassitario invernale con anticrittogamici e con olio bianco per le cocciniglie . . . e se vuoi saperne di più puoi scrivermi su aldo58.adamo@gmail.com o telefonarmi sul 3480180141