Il buio sotto l'orto

di Carmelo Ferrera

 

Data di Pubblicazione: 2018
ISBN: 978-88-943464-0-4
Pagine: 168

 

Il romanzo di Carmelo Ferrera narra, attraverso una lingua ora estremamente cruda, ora densa di rimandi e rievocazioni, il percorso di morte e rinascita, separazione e riconciliazione di un uomo di mezza età che vive in una grande città del nord. Il rapporto conflittuale con il padre, ambiguo con la madre, lo hanno costretto in giovane età ad andar via e separarsi dalla sua terra d’origine: la Sicilia. La natura conflittuale del rapporto con l’isola natia, madre sciatta, che lo ha rifiutato senza nessun tormento, fa da sfondo alla strategia che Giovanni (il protagonista) adotta per riappropriarsi del passato: liberare l’immaginazione al fine di (ri)generare ricordi nuovi.
Il legame con l’Isola, dunque, non è mai stato interrotto: tra tortuosi percorsi reali e psicologici, riappropriazione dello spazio e del tempo dell’infanzia, con sullo sfondo il leitmotiv sonoro della zappa che permette all’uomo di attraversare il buio dell'oblio e accedere alla resurrezione degli affetti, Giovanni tenta di ricomporre la propria esistenza, il rapporto con la memoria dei propri genitori e con la natura di una Sicilia terra di terribile magia.