Siamo tutti sotto lo stesso cielo

Riflessioni

di Veronica Ferlito

    img

È come vivere in un mondo dove tutto sembra un punto di domanda, relativo, incerto, fatto di tante aspettative e di altrettante speranze ma di poche, anzi pochissime certezze.
Nonostante aspettative che non sempre si riescono a portare ad una concretizzazione, io credo che l’unica vera ed autentica certezza sia aiutarsi reciprocamente.
La comunicazione credo sia il mezzo attraverso il quale si comprendono le esigenze delle persone e di esigenze e bisogni ormai questo mondo è pieno come una brocca che da un momento all’altro possa straripare.
La solidarietà, l’uguaglianza e tutti quei valori che presumibilmente ci sono stati passati dalle nostre generazioni attraverso la cultura ed in questa l’educazione, penso siano l’unica carta vincente per questa nostra società che rischia ogni giorno, sempre di più il declino, il degrado.
Vivere di condivisione credo sia una forma di vita appagante e di grande gratificazione, fare delle proprie ore, del proprio tempo, il tempo per risolvere problematica altrui e bisogni altrui, penso sia veramente il premio più grande della vita, una vita che comunque ci è stata assolutamente donata per un tempo breve e limitato.
La vita non è di certo per sempre, ecco perché ritengo e non credo di essere di sicuro l’unica a credere in questo, che il dare senza avere nulla in cambio, sia la forma più vera e bella di vita, come essenza, come sostanza, come forma reale di felicità perché vedere negli occhi della gente che ti circonda la luce di due stelle che brillano di riconoscenza, non ha prezzo, non ha voce.
Lo scambio è un cuore che si apre verso un orizzonte nuovo e tutto da scoprire.
Non si possono sempre esprimere verbalmente le sensazioni di grandezza e di serenità che si provano quando il cuore ti suggerisce di dare perché il dare è Dio, è eterno, è un volo libero verso il ceruleo cielo …
Siamo tutti sotto lo stesso cielo e siamo tutti fratelli anche se la fisicità spesso ci differenzia, ma la medesima è sinonimo di bellezza e ricchezza.