Articoli

    Ebrei

    Quasi un editoriale

    di Antonio La Monica

    Quello di questo mese è senza dubbio un argomento difficile. Difficilissimo. Sarebbero tante le cose da dire, i temi su cui riflettere. I "fratelli maggiori" sono gli ebrei per come li ha definiti il pontefice Giovanni Paolo II in visita alla Sinagoga di Roma. ma sono molto altro ancora. C'è un mondo, una cultura sterminata, una storia colma di fatti ed eventi.
    La questione è, oggi, come parlare e scrivere su questo tema senza rischiare di offendere qualcuno, senza peccare di superficialità o presunzione. Come un frutto spinoso, l'argomento rischia di fare male da qualunque ottica lo si guardi. Gli ebrei sono il popolo eletto da Dio nell'Antico testamento, sono gli schiavi in fuga dall'Egitto. Sono gli abilissimi produttori di denaro, astuti e capaci. Sono i perseguitati di ogni epoca e storia... [continua]

Loading



    Alcuni contatti col mondo ebraico

    di Vittore Collina

    Nel corso degli anni ho avuto varie occasioni di entrare in contatto col mondo ebraico e con la sua storia; da quelle più estemporanee, come una cena nel ristorante ebraico di Firenze...



    Una nota a margine

    di Ciccio Schembari

    Guardando la carta intestata dell’Ambasciata di Palestina in Italia con riportate le cartine del territorio di pertinenza dei palestinesi passato...

    Alle spalle del fiume batte il cuore del ghetto

    di Laura Ciancio

    27 marzo 2017. Difficile trovare parcheggio sul lungotevere in un giorno feriale, ma stavolta sono fortunata. Una mattinata nuvolosa, intervallata da una pioggia sottile e io sono senza ombrello...



    Ciò che viviamo oggi, è già stato vissuto

    di Carlo Poerio

    Ricordo ai meno attenti che è in corso la campagna promozionale del giovane Matteo, in vista del prossimo congresso che si terrà alla fine di aprile, quando verrà eletto il nuovo Presidente del Partito Democratico...

    Cosa differenzia e cosa accomuna l’editto di Granada (1492) e le Leggi di Norimberga (1935)

    di Ester Procopio

    Uno degli ultimi lavori del professore di Storia moderna Adriano Prosperi, intitolato Il seme dell’intolleranza. Ebrei, eretici e selvaggi: Granada 1492 (Laterza, 2011)...










Occhio Strabico / Corsi e ricorsi

di Carlo Blangiforti




    Narrazioni

    di Nick Neim

    La striscia di sole che illumina il centro della vecchia strada lastricata è una larga lama di luce; i laterali sono in ombra, un’ombra piacevole che promette frescura e conforto...

    Riflessioni

    di Veronica Ferlito

    Nonna, ricordo una storia di fantasmi un po' inverosimile che mi raccontavi spesso, quando dopo i tempi di guerra nella vostra antica casa probabilmente era rimasta...




Fotorama / Giudei tra storia e terrore

di Meno Baglieri




    Gesù e la preghiera ebraica, il libro di Teresa Scarso

    di Saro Distefano

    Gesù è immerso nel credo delle pratiche del mondo ebraico e come gli insegnamenti di Gesù sono formati dalla teologia della preghiera ebraica e dalla vita in sinagoga...

    Da questa Pasqua mi tocca andare a messa tutte le sante domeniche che ho da vivere

    di Ciccio Schembari

    Nel 2011, il 28 febbraio e il 2 novembre, ho scritto due articoli: "Non uccidere" e "Guerre all’arma bianca", pubblicati ai numeri 68/2011 e 76/2011 di Operaincerta...



L'altro occhio/ L'Extracomunitario

di Carlo Blangiforti




Libri

Per avere i libri si può scrivere a info@operaincerta.it

    Tracce di Blues

    Riflessioni sulla musica del diavolo

    di Lorenzo Vecchiato

    Come bere bene

    Guida "sentimentale" al vino

    di Salvo Foti

    Opere Complete

    raccolta dei componimenti del poeta secentesco

    di Paolo Maura

    Quel treno per la Polonia

    Studenti ragusani "Tul treno della Memoria"

    di Marinella Tumino

    L'araldica impostura

    Raccolta di racconti

    di Saro Distefano

    Parole degli Iblei

    Riflessioni intorno a proverbi e detti ragusani

    di Autori Vari

    Tre per tre

    Nove racconti

    di Carlo Blangiforti, Saro Distefano e Vito Campo

    Quaderni Tanzani

    "Diario di viaggio" della Tanzania

    di Giuseppe Cusumano

    Urlano anche i topi

    La dimensione siberiana nell'esperienza di Cechov

    di Carlo Blangiforti

    Quattro racconti

    di Vito Campo













Avvisi

    Quattro racconti

    di Vito Campo

    Vito Campo è autore ormai maturo, d’età e di mestiere. Non c’è traccia, in questo Quattro racconti, di influenze, se non della grande letteratura, italiana e forse anche nord-americana. Tracce, anche consistenti, di autobiografiche vicende. Talvolta sfumate, in qualche caso utilizzate solo quale spunto per poi sviluppare una vicenda lontana anni luce dalla vita e dalla persona di Vito Campo. Ne viene fuori, come da una camera oscura, un foglio lucido, di carta baritata, con tante trame, con tante possibilità. Vito Campo è scrittore, e noi suoi lettori, e, per privilegio, anche amici.

    Data di Pubblicazione: 2016
    ISBN: 9788890291593
    Pagine: 260





Link Utili

    Italia Notizie

    Quotidiano di informazione

    Cultagenda

    Eventi negli iblei

    CCP "Paulu Maura"

    Sito del Centro Culturale Permanente Paulu Maura di Mineo

    Il segno che resta

    Media Communication

    Le Fate

    Editore - Caffè Letterario

    Padua Rugby Ragusa

    Sito della Squadra di Rugby

Pdf







Rubriche

  • Verde Chiaro

    La manna dei migranti

    di Aldo Adamo

    Le piante hanno tanto da raccontare, tessono fili più o meno invisibili con la nostra vita. Le piante, a saperle ascoltare, raccontano storie straordinarie. "Verde Chiaro" si ripropone di narrarle...
  • Retrocopertina

    Io, la memoria e il popolo eletto

    di Carlo Blangiforti

    Cosa si nasconde dietro una copertina? È pura facciata, apparenza, oppure si vuole raccontare una storia più complessa con il linguaggio semplice e diretto della grafica?.
  • Non solo mio

    La scuola

    di Veronica Ferlito

    Chiamiamo tutto quello che ci circonda “mio” ma se pensassimo che il mondo che ci circonda non rappresenta solo un bene privato, forse sostituiremmo l’aggettivo possessivo mio con uno più adatto...
  • Versi Diversi

    La paura

    di Eva Picková

    Hanno scritto, hanno costruito colle parole il mondo che ci circonda, e quello che, se avremo un po’ di lungimiranza, lasceremo ai figli. I poeti! Non se ne potrà mai fare a meno...
  • Altrocchio

    L'extracomunitario

    di Carlo Blangiforti

    Ancora un modo differente per vedere la realtà attraverso la satira, immagini e vignette che vogliono raccontare, ancora una volta, ancora da un’altra visuale il mondo della politica...
  • Parole Sante

    Ogni straniero è nemico?

    di Primo Levi

    Brevi aforismi di grandi donne e uomini di oggi e del passato che rappresentano meglio di mille parole, tra moto di spirito e facezie argute, il sentire più intimo di una intera umanità. Una sola parola può dire tantissime cose...
  • Occhio Strabico

    Corsi e ricorsi

    di Carlo Blangiforti

    Fotomontaggi, vignette irriverenti, che offrono uno sguardo divergente su un mondo che a tratti sembra seguire una logica assurda. Ma una risata, si spera, seppellirà tutto il marcio, o almeno uno ci prova...
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>